D'Amico a Calcio Today: "Pogba lo vedrei molto bene alla Juve, anche se qualche volta i ritorni non sono tutti positivi" - Cuoreb1897

Noibianconeri
Juventus  news       Juve Mercato     Juve   Live     Palmares      Amarcord
Title
Vai ai contenuti
D'Amico a Calcio Today: "Pogba lo vedrei molto bene alla Juve, anche se qualche volta i ritorni non sono tutti positivi"












CalcioToday.it ha intervistato in esclusiva Andrea D’Amico, decano dei procuratori sportivi e agente Fifa:

Si ipotizza una finestra di mercato dal 31 agosto al 31 ottobre. La ritiene una durata giusta?  

“Se la stagione termina a fine agosto con le coppe europee sì. In questo modo le  squadre  hanno tempo per rinforzarsi in vista della stagione successiva”.

Rispetto alla scadenza dei contratti viene ipotizzata la scadenza al 31 agosto. Possono esserci problemi?

“La Fifa può dare una direttiva, poi toccherà alle rispettive federazioni emanare una  normativa. Ogni singolo contratto scade il 30 giugno. Qualcuno ritiene questa data inderogabile, altri invece sostengono che debba essere legata alla fine della stagione, quindi in questo caso ci sarebbe la proroga. Quest’ultima sarebbe la soluzione più logica, anche perché i giocatori in scadenza e quelli già venduti, non potrebbero giocare con le squadre attuali. Bisogna poi capire chi li pagherà dal primo luglio alla fine del campionato”.

Sotto il profilo sostanziale quale tipo di mercato si aspetta?

“Sarà un mercato al ribasso perché questa crisi ha colpito tutti i settori, quindi la priorità per molti club sarà quella di sopravvivere. Per risollevare il calcio, servono aiuti da parte di Governo, Fifa e Uefa. Quest’ultima anticiperà subito 70 milioni alle varie federazioni, da distribuire in base ai giocatori alle rispettive nazionali. Prevedo tanti scambi”.

Malgrado la crisi, circolano nomi importanti. Il primo è quello di Pogba. Quante possibilità ci sono che il francese vada alla Juventus?

“Pogba lo vedrei molto bene alla Juve, anche se qualche volta i ritorni non sono tutti positivi. Ci sono diverse valutazioni da fare”.

Higuain sembra destinato a lasciare i bianconeri. Icardi o Milik per sostituirlo?

“Sono due nomi caldi. Icardi da tempo è accostato alla Juventus, ma bisogna vedere se  il Psg lo riscatterà o se tornerà all’Inter“.




Tuttojuve.com
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.
Torna ai contenuti