I convocati: c'è Dybala. Rifinitura terminata. Sarri punterà sul 4-3-3. Dubbio Cuadrado - Bernardeschi per completare l'attacco con Higuain e CR7 - B1897

B1897
Title
Vai ai contenuti

I convocati: c'è Dybala. Rifinitura terminata. Sarri punterà sul 4-3-3. Dubbio Cuadrado - Bernardeschi per completare l'attacco con Higuain e CR7

I convocati: c'è Dybala. Rifinitura terminata. Sarri punterà sul 4-3-3. Dubbio Cuadrado - Bernardeschi per completare l'attacco con Higuain e CR7










12:35 - NIENTE PRANZO UEFA - Oggi, non dovrebbe tenersi il classico pranzo Uefa tra club.

12:29 - ATTESA PER DYBALA - Fra i tifosi bianconeri c'è grande attesa per sapere se Dybala sarà convocato per la gara contro il Lione. Sarà decisivo l'allenamento di questa mattina per capire se l'argentino sarà a disposizione di Sarri. Ieri, Dybala ha lavorato con il pallone ma a parte rispetto ai compagni.

12:25 - RISVEGLIO MUSCOLARE IN HOTEL PER IL LIONE - Il Lione, questa mattina, non ha lasciato l'hotel del centro di Torino che lo ospita per il ritiro. Infatti, la squadra francese ha svolto il risveglio muscolare in albergo.

11:52 - RIFINITURA MATTUTINA PER LA JUVE - La Juventus, stamani, effettuerà la rifinitura mattutina in vista del match contro il Lione. La seduta servirà a Sarri per sciogliere gli ultimi dubbi di formazione. In modo particolare si capirà se Dybala potrà essere a disposizione oppure no. Per ill resto il tecnico toscano si affiderà al 4-3-3: in porta ci sarà Szczesny. In difesa sulla destra potrebbe esserci Danilo, mentre in mezzo toccherà a Bonucci e De Ligt, mentre a sinistra giocherà Alex Sandro. Il numero 13 juventino, però, non è certo di una maglia da titolare visto che non è da escludere che come terzino destro giochi Cuadrado. A centrocampo spazio a Bentancur, Pjanic e Rabiot. Mentre in attacco resta da capire chi fra Cuadrado e Bernardeschi si muoverà al fianco di Higuain e Cristiano Ronaldo.

Juventus (4-3-3): Szczesny, Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Cuadrado, Higuain, Cristiano Ronaldo.






Torna ai contenuti