Juventus e Barcellona 'alleate' sul mercato: bianconeri su Arthur, possibili scambi - Cuoreb1897

Noibianconeri
Juventus  news       Juve Mercato     Juve   Live     Palmares      Amarcord
Title
Vai ai contenuti

Juventus e Barcellona 'alleate' sul mercato: bianconeri su Arthur, possibili scambi












Il calcio è ormai fermo da mesi, ma le società pianificano il futuro, con usi e costumi inevitabilmente differenti. La Juventus vuole regalare a Maurizio Sarri nuove soluzioni per il centrocampo e, in questo senso, la dirigenza bianconera continua a pensare al brasiliano Arthur.

Il Barcellona ha prelevato dal Gremio il centrocampista classe '96 nell'estate del 2018 a fronte di un notevole investimento, ripagato poi sul campo dalle prestazioni di un autentico predestinato, mostratosi subito pronto anche per l'élite europea.

Un giovane jolly che piace molto a Sarri e ai dirigenti della Continassa: un calciatore solido dal punto di vista fisico, capace di interpretare bene ogni ruolo della mediana abbinando qualità e tempi di gioco.

In Spagna le voci di un possibile scambio con Miralem Pjanic sono sempre più ricorrenti, ma al momento la trattativa non è ancora stata avviata su piani così concreti. La Juventus sta comunque studiando un'eventuale contropartita tecnica per accendere i motori, valutando le possibilità di una finestra caratterizzata prevalentemente dagli scambi.


A favore di una possibile trattativa giocano gli ottimi rapporti tra le due società, che già a gennaio avevano messo sul tavolo i profili di Rakitic, Bernardeschi ed Emre Can, idee rimaste tali.

Le due big del calcio europeo hanno così virato sul settore giovanile scambiando Matheus Pereira con Marques. Insomma, un antipasto di quello che potrebbe essere invece un prossimo capitolo di mercato importante con nomi di altissimo livello per le rispettive prime squadre.

Già 67 presenze in due stagioni per Arthur, che ha immediatamente convinto lo staff tecnico blaugrana con anche sei goal e nove assist: ora però Madama potrebbe regalare una nuova avventura all'ex Gremio, che il Barcellona sta valutando di sacrificare per incassare un tesoretto necessario in un momento storico complicato. Tra campo e bilancio, alle volte, il confine è sottile.


Goal.com
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.
Torna ai contenuti