Tuttosport - Juventus, in regia sale Jorginho - Cuoreb1897

Noibianconeri
Juventus  news       Juve Mercato     Juve   Live     Palmares      Amarcord
Title
Vai ai contenuti
Tuttosport - Juventus, in regia sale Jorginho











Quella che si presenterà ai blocchi di partenza della prossima stagione, potrebbe essere una Juventus priva di colui che negli ultimi quattro anni è stato il cervello del suo centrocampo: Miralem Pjanic.

Da settimane infatti si parla di un suo possibile addio al club bianconero e di un trasferimento in un’altra big del calcio europeo. Come riportato da ‘Tuttosport’, in casa Juve in realtà nessuno pensa che il tempo del bosniaco all’ombra della Mole sia giunto al termine, ma la realtà è che sono arrivate offerte consistenti che non possono non essere analizzate.



I club bianconero inoltre, crede fortemente nel progetto che prevede Bentancur come centro nevralgico del prossimo centrocampo ed è anche questo che ha portato a pensare al possibile addio dell’ex romanista. Tra le possibilità più concrete resta quella di un suo trasferimento al Barcellona nell’ambito di uno scambio con Arthur. La cosa viene vista ancora come fattibile, anche se il brasiliano sta facendo delle resistenze. Con il Barça i discorsi sono aperti da tempo e la potenziale contropartita è giusta, mente eventualmente non interesserebbero discorsi incentrati su Vidal e Rakitic.

I blaugrana non sono comunque gli unici pronti a farsi avanti per Pjanic. Il regista bosniaco piace da tempo dal PSG e per tale motivo si è pensato anche ad un possibile scambio con un vecchio pallino dei bianconeri: Leandro Paredes. Del suo approdo a Torino si era già parlato tempo fa quando spuntò la possibilità di una trattativa che prevedesse il trasferimento a Parigi di Emre Can, tuttavia il discorso potrebbe essere raffreddato dal fatto che la panchina di Tuchel al momento non sarebbe saldissima.

Pjanic ha inoltre estimatori in Inghilterra, dove in particolare c’è un centrocampista che già conosce alla perfezione Maurizio Sarri e il suo gioco: Jorginho.

Il centrocampista, che punta ad una stagione da protagonista per avvicinarsi al migliore dei modi a Euro 2021, riabbraccerebbe volentieri il tecnico con il quale ha fatto tanto bene prima a Napoli e poi a Londra, ma il Chelsea, dal canto suo, non è un club avvezzo a cedere i suoi gioielli e quindi valuta il suo cartellino non meno di 65-70 milioni di euro.

Bianconeri e Blues avranno occasione di parlarsi per Emerson Palmieri e non è escluso che nell’occasione il discorso non possa essere allargato ad altre eventuali operazioni che potrebbero magari comprendere proprio Jorginho e Pjanic.

Il ‘Piano A’ resta comunque al momento Arthur. Qualora il centrocampista brasiliano dovesse scogliere le sue riserve, lo scambio con il Barcellona potrebbe essere
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.
Torna ai contenuti